Cose da fare prima di morire…

Cose da rifare e cose da vivere.
Pagina nella quale aggiungerò mano a mano ciò che DEVO fare, o quantomeno applicarmi per farle.
In rosso ci saranno quelle fatte.

Dunque ho 45 anni. Ho una gittata di circa vent’anni fose venticinque per realizzare queste cose e non essere così rincoglionta da non rendermene conto.
Perciò tirare su le maniche.

– Insegnare qualcosa
– Perdere peso
– Scrivere un libro
– Scrivere un libro solo mio
– Vedere le balene nel mare del Nord
– Fare shopping a New York prima di Natale
– Vivere per un pò in qualche capitale europea
– Imparare dignitosamente l’inglese
– Tatuarmi tutta la schiena
– Andare a scuola di Tango
– ballare un Tango Illegal
– Picchiare uno che abbandona animali
– Smettere di mangiarmi le unghie
– Smettere di mangiarmi le pellicine
– Chiudere il mio cerchio di ricostruzione chirurgica
– Gestire un sito
– Togliermi da FB
– Fare un tour dell’Africa
– Fare volontariato in un gattile
– Sospendermi con i ganci sotto pelle
– Un viaggio in Messico
– Andare a Stonehenge e abbracciare una pietra.
– Andare a Callanish e abbracciare una pietra.
– Rileggere i Promessi Sposi
– Andare a Wounded Knee
– Andare a Dachau o Auschwitz
– Aprire un qualcosa di Vegan. Non so cosa. Ma qualcosa…
– Imparare lo spagnolo
– Ripassare il francese
– Avere un lavoro che mi faccia alzare il mattino col sorriso
– Amare
– dire alle persone che amo: ti amo
La notte di Zanzibar, ma anche l’aeroporto, ma anche le scogliere
– Lo stupore di guardare un uovo sodo che entra in una bottiglia con il sottovuoto all’ora di scienze (suggerito dall’amica 321clic) (non ci credo, ho commesso un errore grammaticale per mancata rilettura!!! una notte sui ceci)
– Andare a manifestare per chiudere Green Hill
– Orient Express sentendomi Agatha Christie solo che invece della macchina da scrivere, ho il mio fedele melacomputer
– Scappare inseguita da un cigno incazzato
– Dire in faccia ad un uomo “sei proprio figo”
– Rubare le pannocchie in un campo
– Addottare un trovatello
– Andare a mostre d’arte e reiterare il vizio
– Comprare e usare il reggicalze.
– Comprare un paio di cubane vere (Calze)
– Comprare/possedere/usare un WW T2 – (Westfalia anni 70) meglio se rosso e bianco, ma anche verde e bianco. Insomma purché bicolor e originale (al massimo contrattare con Hikari o rubare il suo) (Aggiunta dopo aver letto la “To do” list di Topper Harley )
– Tentare un buon ritiro in qualche Posada. E’ più un sogno… ma sai mai…
– Fare un corso serio di cucina Vegan con uno Chef rinomato
– Andare tanto tanto tanto a teatro (magari abbonandomi)
– Fare il corso di teatro con Varvarà
– Fare il corso di lettura e dizione con la Nardi
– Cimentarmi in concorsi letterari
– Imparare a fare foto decenti.
– Far ricrescere i capelli
–  Scrivere più lentamente e controllare i refusi (cazzo!)

Aggiungo 19/11/15

– terminare il romanzo collettivo
– corso di lettura espressiva con Varvarà
– scrivere finalmente questa storia che mi sta perseguitando da troppo tempo. Evidentemente è quasi a maturazione
– aggiungere una sezione ricette al blog
– innamorarmi.

 

11 thoughts on “Cose da fare prima di morire…

  1. Buona l’idea di una pagina dinamica invece di un post, mi piace.
    La tua è decisamente più “seria” della mia, io mi sono buttata sul godereccio, ma ho da smaltire un tot di anni di stasi 😉

  2. – Fare shopping a New York prima di Natale
    Assolutamente Siì 🙂

    Sor_Rido! Piaciutissima questa post!…
    con simpatia, Elisa

    e visto che e in arrivo; Buona Domenica della Palme ♡

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...